La droga sequestrata dai carabinieri

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA- Aveva in casa due chili di marijuana già essiccata e suddivisa in quattro sacchetti di plastica. Leonardo Sabino, di 50 anni, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno e con precedenti specifici, è stato arrestato a Cosenza dai carabinieri in flagranza di reato con l’accusa di detenzione illegale a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, nel corso di un controllo nell’abitazione di Sabino, hanno notato un cofanetto posto sul tavolo della cucina con della marijuana. Allargata la perquisizione al resto dell’abitazione dell’uomo, i militari hanno trovato e sequestrato i due chili di droga, che erano nascosti in una valigia che si trovava nella soffitta dell’appartamento.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •