Un incendio in provincia di Cosenza

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Oltre un centinaio gli incendi registrati in Calabria nella sola giornata di oggi. Il dato emerge dagli interventi gestiti dalla sala operativa regionale di Calabria Verde che coordina le attività di intervento. Nel Cosentino due piromani sono stati arrestati dopo avere appiccato due incendi (LEGGI I PARTICOLARI).

Le province più colpite sono quelle di Catanzaro, Cosenza e Reggio Calabria, ma diversi sono i roghi anche nei territorio delle province di Crotone e Vibo Valentia.

[editor_embed_node type=”photogallery”]79230[/editor_embed_node]

 

La metà degli incendi segnalati sin dalla mattinata sono stati spenti, mentre una cinquantina sono i roghi attivi soprattutto nel Catanzarese. A Catanzaro, dopo un incendio che la notta scorsa ha interessato la zona della galleria Sansinato, un altro rogo si è sviluppato nella nota pineta di Siano.

Molti i casi di fiamme che minacciano abitazioni e attività, mentre sono impegnate tutte le squadre di intervento da terra, tutti gli elicotteri a disposizione e anche alcuni Canadair. Una condizione di emergenza che dura ormai da diversi giorni e che sta coinvolgendo l’intero territorio calabrese mettendo a dura prova il sistema antincendio. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA