Piazza Bilotti a Cosenza

Tempo di lettura < 1 minuto

Gli agenti delle Fiamme Gialle questa mattina hanno chiesto di poter acquisire tutta la documentazione

COSENZA – Nuovo blitz della Guardia di Finanza al Comune di Cosenza. Le Fiamme Gialle infatti hanno deciso di acquisire tutta la documentazione relativa alla gara d’appalto per le luminarie di piazza Bilotti vinta dalla ditta Medlabor. Si tratta della stessa ditta il cui titolare, Antonio Scarpelli, è indagato per corruzione insieme a Carmine Potestio, ex capo di gabinetto del sindaco della città Mario Occhiuto. L’indagine riguarda proprio i lavori per le illuminazioni artistiche assegnati nell’ultimo quinquennio alla Medlabor per affidamento diretto. Stavolta la ditta si è sggiudicata i lavori partecipando a una gara ad evidenza pubblica ma i finanzieri intendono comunque visionare tutta la documentazione del caso per accertare la regolarità delle procedure.

Proprio ieri il consigliere comunale di opposizione Carlo Guccione aveva annunciato una richiesta di accesso agli atti sulla questione. Gli inquirenti sono stati più veloci.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •