Tempo di lettura < 1 minuto

LAMEZIA TERME – Avrebbe gestito un “giro” di prostituzione nella zona di Sant’Eufemia di Aspromonte, per questo è stato arrestato su ordinanza della Procura della Repubblica di Lamezia Terme. Si tratta di un giovane di 28 anni, M.B., accusato di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Stazione di Lamezia Terme Scalo, l’uomo avrebbe preso in affitto diversi locali nella zona di Sant’Eufemia, accompagnando personalmente negli alloggi che sub affittava alle ragazze e dove le stesse incontravano i clienti.

Le prostitute pubblicizzavano le loro attività attraverso un sito internet dedicato. Le attività di indagini sono state eseguite anche attraverso la visione delle immagini delle telecamere posizionate in zona, mentre sono stati ascoltati anche alcuni clienti subito dopo gli incontri. Il ventottenne è stato posto agli arresti domiciliari.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •