Tempo di lettura < 1 minuto

LAURIA – Lo avevamo scritto in tempi non sospetti che la situazione era grave. A una settimana dal tremendo nubifragio che si è abbattuto in tutta la Regione, è tempo di conta dei danni. La criticità maggiore si è registrata nel territorio di Lauria e più precisamente a contrada Gremile. Qui la pioggia ha creato un grande smottamento che minaccia costantemente diverse abitazioni della zona. La pericolosità è evidente. Per questo il sindaco Gaetano Mitidieri ha emesso delle ordinanze di sgombero per 8 abitazioni per un totale di 18 persone in tutto. Le famiglie sono ospitate in alcune strutture ricettive della zona. A preoccupare i tecnici del comune è il continuo movimento della terra che rende vano, al momento, ogni possibile soluzione per la problematica. L’amministrazione a tal proposito ha sollecitato le istituzioni regionali a intervenire.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •