Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – E’ una tragedia familiare che vede protagonista una coppia di anziani, quella che si è consumata in una casa del centro di Catanzaro. La donna, 74 anni, ha visto accasciarsi a terra, nel salotto di casa, il marito ottantenne e cardiopatico. I due vivevano da soli e così lei non ha potuto far altro che chiamare i soccorsi e sedersi vicino al suo compagno di vita privo di coscienza. I sanitari sono arrivati sul posto con un’ambulanza del 118. Ma la scena che hanno trovato è stata inattesa: l’anziana donna che pochi minuti prima aveva chiamato il pronto soccorso per il marito era morta, stroncata da un malore per il dolore.

Il marito, invece, era in coma. E’ stato trasferito prima al presidio ospedaliero Pugliese-Ciaccio di Catanzaro e poi, viste le condizioni, è stato ricoverato nel reparto di rianimazione al policlinico di Germaneto. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •