Tempo di lettura < 1 minuto

di Francis Ford Coppola
VORREI esprimere la mia felicità e gratitudine per l’affetto e l’entusiasmo con il quale mi avete sempre accolto. Infatti, durante i miei soggiorni bernaldesi ho sempre piacere nel salutare tutti, soprattutto i giovani, e tanta gioia nel condividere ogni incontro firmando autografi e scattando foto. Mentre mia figlia Sofia è molto più timida di me, e forse potrebbe essere imbarazzata e impreparata a gestire il vostro affetto sempre così forte e caloroso. Per questo vi chiedo di darle il tempo necessario per ambientarsi e la giusta privacy per poter andare tranquillamente in giro con le sue bambine e scoprire con serenità la vita e le strade del nostro paese. Il desiderio di tutta la famiglia è di sentirsi a Bernalda parte del tutto e non essere trattati come celebrità, ma vivere il paese con naturalezza, come a casa propria, come un tipico bernaldese, semplicemente in armonia con tutti voi. Vi ringrazio sin d’ora per la vostra sensibilità e comprensione. Con l’affetto di sempre.
Francis

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/1441588122861160099ff]4|14]Visita la nostra pagina Facebook

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •