Tempo di lettura < 1 minuto

«La firma dell’intesa alla Fca di Melfi e il ritorno in fabbrica dei 184 operai della Vibac di Viggiano fanno della giornata di oggi una tappa importante del processo di rafforzamento del sistema-Basilicata in un settore fondamentale, come quello industriale, a cui la Regione ha dato – e continuerà a dare in futuro – tutto l’apporto necessario per favorire la crescita dell’occupazione e la tenuta dei processi produttivi».

Così il presidente Marcello Pittella ha commentato la giornata, segnata sul fronte del lavoro da due tappe importanti. 

«Con la firma dell’intesa di oggi si consolida il ruolo centrale e strategico che lo stabilimento Sata, e con esso la Basilicata, hanno di fatto conquistato in questi ultimi mesi a livello europeo nel settore dell’automotive, grazie alla sfida lanciata dall’azienda e raccolta dai lucani. E questo è per me motivo di orgoglio e anche di grande soddisfazione».

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •