Tempo di lettura < 1 minuto

È il promontorio subtropicale di matrice nordafricana la figura barica predominante dell’estate 2015. Il suo prossimo invigorimento sarà supportato ancora da aria molto calda di estrazione sahariana che per le prossime 72 ore renderà il clima rovente sulla nostra regione.

Afa e caldo ritorneranno ad interessare nuovamente il territorio lucano con valori che potrebbero risultare i più elevati dall’inizio della stagione estiva ad oggi. Al suolo sono quindi attese temperature nuovamente sulla soglia dei +40° sulle aree più interne.

Durante la settimana entrante, però, l’ingresso di aria umida accompagnata da qualche sbuffo di aria fresca in quota, causerà la formazione di sparsi temporali di calore pomeridiani. Ciò favorirà un parziale rientro dei valori, sia delle temperature che del tasso di umidità dell’aria, nella norma del periodo.

I mari si presenteranno quasi calmi fino a portarsi a poco mossi durante la settimana; venti di direzione variabile a regime di brezza lungo le coste tendenti a disporsi dai quadranti settentrionali.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA