Tempo di lettura < 1 minuto

Picchiato selvaggiamente e il suo negozio di parrucchiere devastato per una banale lite.
    L’episodio di violenza accaduto a Napoli viene denunciato dal presidente della III Municipalità, Ivo Poggiani.
    Il parrucchiere – secondo la ricostruzione fornita dallo stesso Poggiani – sarebbe uscito dal negozio in soccorso della madre che stava avendo una discussione con un uomo per un parcheggio.
    La lite sembrava fosse finita lì. E invece dopo pochi minuti davanti al negozio dell’uomo si presentano in sei armati di spranghe in sella a tre scooter che prima si scagliano sull’uomo e poi passano a devastare il negozio davanti ai clienti impauriti. “E’ da tempo – dice il presidente della Municipalità – che denuncio una recrudescenza della violenza nel quartiere collinare. Sono aumentati furti e rapine. Venti giorni fa c’e’ stata una sparatoria. Oggi quest’episodio con i commercianti terrorizzati e minacciati perché non parlino. E tutto per una banale lite. Tutto ciò testimonia un clima irrespirabile”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •