X

Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – I Carabinieri del comando provinciale di Potenza hanno sgominato due nuovi clan – dediti al traffico di droga e alle estorsioni – costituiti nel Vulture-Melfese e hanno eseguito stamani 30 ordinanze (20 di custodia cautelare ai domiciliari, nove in carcere e una con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria).
Gli arresti sono stati eseguiti nel Potentino e in Puglia, fra le province di Foggia e Barletta, Andria, Trani. Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza, sono cominciate nel 2013 e hanno portato alla scoperta che, dopo il «vuoto» lasciato da operazioni precedenti, due nuovi clan si erano costituiti nel Vulture-Melfese, senza legami diretti con i gruppi criminali precedenti, proprio per gestire il traffico di droga e le estorsioni. (ANSA)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares