Tempo di lettura < 1 minuto

Per abuso d’ufficio e concussione aggravata la Guardia di Finanza di Matera ha arrestato il comandante della Polizia municipale, Franco Pepe, due agenti, Cesare Rizzie e Vincenzo Scandiffio e un dipendente comunale, Nicola Colucci. I tre, posti ai domiciliari sono coinvolti in vicende che hanno rigurdato Pepe.

SCOPRI I CONTENUTI SU FRANCO PEPE

In particolare i sostituti procuratori Annunziata Cazzetta e Savina Toscani contestano a Pepe tre episodi riguardanti l’acquisto di un appartamento, i suoi rapporti con una società sportiva e le vessazioni contro un dipendente comunale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •