Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – Un’assemblea dei medici dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza si è tenuta questa mattina. I medici sono in agitazione per l’annunciato accorpamento di alcuni reparti, che ridimensionerebbe anche il numero dei posti letti disponibili, liberando però risorse umane per il pronto soccorso. Da tempo all’ospedale si lamenta la mancanza di almeno duecento unità, ma il piano di rientro dal deficit della sanità non prevede nuove assunzioni. Da qui le lamentele dei medici, che stanno organizzando uno sciopero per il prossimo gennaio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •