X

Tempo di lettura 2 Minuti

“Il Psi torna alla guida di una città della Basilicata. E’ un risultato importante, per l’intero centrosinistra, non solo per la rilevanza che ha la città di Melfi nel panorama politico e socio-economico regionale, ma anche perché ci ripaga dell’impegno profuso dall’intero gruppo dirigente regionale, come dai tanti candidati di questa consultazione elettorale, da iscritti e simpatizzanti, per rilanciare la presenza del partito sul nostro territorio”. Così il capogruppo Psi regionale ha commentato, con una nota, l’elezione a sindaco di Melfi di Livio Valvano (in foto).

“Dopo aver triplicato il numero di consiglieri eletti – continua Vita – sia in posizione di maggioranza che di minoranza, rispetto alla precedente consultazione amministrativa ed aver ottenuto a Melfi il 17% dei consensi, dobbiamo raccogliere l’incoraggiamento che ci giunge dall’elettorato a proseguire il nostro lavoro. Obiettivi centrali sono la ricomposizione di una sinistra che si ispiri al socialismo liberale e che sia in prima fila nelle lotte sociali e nelle battaglie laiche e di libertà e quello di alzare l’asticella riformista e rilanciare l’azione di governo regionale per dare risposte alle emergenze sociali delle nostre popolazioni”.

“Specie dopo il voto – continua il capogruppo del Psi Basilicata – che accredita ovunque il Psi come la forza del riformismo in grado di essere determinante per la vittoria del centrosinistra, moltiplicheremo i nostri sforzi per assolvere ai nuovi compiti di sviluppo economico e di governabilità. Compiti che siamo certi vedranno in prima persona impegnato Valvano al quale rivolgiamo i più calorosi auguri di buon lavoro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares