Tempo di lettura < 1 minuto

MATERA – Il capo della Protezione Civile nazionale, il prefetto Franco Gabrielli, sarà sabato 28 dicembre a Montescaglioso per un sopralluogo nell’area della frana che in località “Cinque bocche” ha causato il 3 dicembre scorso lo sgombero di diverse famiglie e di alcuni opifici (tra cui un supermercato che è crollato). In Municipio Gabrielli incontrerà poi i componenti del tavolo tecnico che sta monitorando le attività dell’evento calamitoso.

Lo ha reso noto il sindaco di Montescaglioso, Giuseppe Silvaggi, il quale ha auspicato l’avvio di ulteriori azioni concrete per ripristinare in maniera adeguata i collegamenti di quel versante dell’abitato che collega alla ex statale 175. ”Continuano le attività di monitoraggio – ha sottolineato Silvaggi – e la frana sembra essersi arrestata, ma sappiamo bene che occorre, con la programmazione, attivare interventi per rafforzare la messa in sicurezza dell’area e per risolvere problematiche importanti come la realizzazione di una bretella che consenta di superare l’isolamento di quel versante dell’abitato, con benefici per i residenti e sopratutto per le attività economiche danneggiate dalla frana. Attendiamo inoltre che dal Governo – ha concluso il sindaco – siano adottate tutte quelle misure per gli interventi di emergenza e di sostegno ai cittadini”. (ANSA)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •