Tempo di lettura < 1 minuto

TRECCHINA – Monsignor Vincenzo Cozzi, vescovo emerito della diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa, è morto stamani, all’alba, a Trecchina, in provincia di Ppotenza, all’eta di 86 anni, al termine di una lunga malattia.

Il presule era nato a Lauria (Potenza) il 26 novembre 1926 e fu ordinato sacerdote il 18 giugno 1950. Rettore del Seminario e parroco di Policastro Bussentino, in Campania, fu parroco di Lagonegro dal 1969 al 1981, anno durante il quale – il 12 settembre – fu eletto vescovo di Melfi-Rapolla-Venosa. Prese possesso della diocesi il 15 novembre 1981 e ne divenne vescovo emerito il 13 dicembre 2002.

Da allora – ha reso noto don Giovanni Lo Pinto – aveva deciso di vivere a Trecchina, in comunità sacerdotale con don Guido Barbella, collaborando in parrocchia nella pastorale e dedicandosi alla predicazione di ritiri e corsi di esercizi spirituali.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •