Tempo di lettura < 1 minuto

NICOTERA (VV) – Un furto sacrilego è stato commesso nella concattedrale di Nicotera, nel Vibonese. Ignoti hanno forzato la porta della sacrestia, per introdursi in chiesa, hanno aperto il tabernacolo e hanno rubato la pisside contenente le ostie consacrate.   

Il parroco della cattedrale – una delle tre della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea – è stato informato da un diacono che ha scoperto quanto è accaduto. E’ scattata subito la denuncia del furto ai carabinieri.   L’ipotesi che viene fatta è che a entrare in azione siano state persone che praticano attività esoteriche. E si teme quindi la presenza di una setta satanica nella zona. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •