Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – In cinque anni il titolare di un esercizio commmerciale di Reggio Calabria si è reso responsabile per quattro volte del mancato rilascio dello scontrino fiscale e, per questo, il locale dovrà rimanere chiuso per 7 giorni. A notificare il decreto di sospensione dell’attività al titolare del negozio per la vendita di frutta e verdura, sono stati gli uomini del comando provinciale della Guardia di finanza che hanno eseguito un provvedimento disposto dalla Direzione regionale delle Entrate.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •