I controlli a Diamante

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

DIAMANTE (CS) – La Guardia costiera di Diamante ha sequestrato 170 ombrelloni, oltre a varie attrezzature, nel tratto di spiaggia libero di Diamante, nel Cosentino.

L’operazione è stata portata a termine dall’Ufficio circondariale marittimo di Maratea, nell’ambito dell’operazione denominata “Mare Sicuro 2016”, eseguita sotto il coordinamento della Capitaneria di Porto di Vibo Valentia Marina e su disposizione della Direzione Marittima della Calabria e della Basilicata Tirrenica.

Nei controlli dell’Ufficio Locale Marittimo di Diamante, insieme al personale del Comune, sono stati sequestrati 170 ombrelloni, con relativo palo di sostegno, 54 sedie da mare, 9 lettini da mare lasciate dai bagnanti per occupare tratti di spiaggia.

La Guardia costiera ha evidenziato in una nota che piantare nella sabbia l’ombrellone dopo il tramonto per prenotare il posto la mattina seguente o magari per la settimana seguente è vietato dalle ordinanze balneari emesse dai Comuni costieri.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •