Tempo di lettura < 1 minuto

ISOLA CAPO RIZZUTO (Crotone) – Detenevano una pistola lanciarazzi occultata nella canna fumaria del camino, per questo due persone sono state arrestate dai Carabinieri. Il fatto è avvenuto nella serata di ieri a Isola di Capo Rizzuto. Gli arrestati sono Francesco Maropito, 39 anni, bracciante agricolo, già noto alle forze di polizia, e Marieta Rosoga, 28, di nazionalità romena, operaia. Sono accusati, in concorso, dei reati di detenzione illegale di arma clandestina, munizioni e ricettazione. I Carabinieri della locale stazione, nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di armi e munizioni , a seguito di una minuziosa perquisizione effettuata nell’abitazione dei due conviventi, hanno trovato, ben occultata nella canna fumaria del camino, una pistola lanciarazzi, calibro 6 flobert, priva di matricola, munita di caricatore,oleata e perfettamente funzionante, nonchè ben 80 cariche di lancio per lanciarazzi, poste sotto sequestro dai militari intervenuti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •