Tempo di lettura < 1 minuto

I carabinieri hanno arrestato a Pizzo due persone, Maurizio Fisicato, di 46 anni, e Loredana Militello, di 45, entrambi di Catania, con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Gli arresti sono stati eseguiti dopo che i militari della Compagnia di Vibo Valentia, avendo notato un annuncio pubblicato su un quotidiano in cui si pubblicizzavano massaggi, hanno individuato un’abitazione a Pizzo in cui Loredana Militello, che ha precedenti specifici, sotto il controllo di Fisicato, si prostituiva dal giorno prima insieme a A.A.. di 51 anni, pugliese, incensurata. I carabinieri hanno bloccato dapprima Fisicato, anch’egli con precedenti specifici, appostato nei pressi dell’abitazione, ed hanno poi bussato alla porta della casa presa in affitto per gli incontri a scopo sessuale, fingendosi clienti e sorprendendo in flagrante Loredana Militello e l’altra prostituta. Per A.A., incensurata, è scattata soltanto una denuncia in stato di libertà.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •