X

Tempo di lettura < 1 minuto

ROSSANO (CS) – E’ di 32 mila euro il bottino di una rapina compiuta nell’ufficio postale del centro storico di Rossano. Due persone con il volto travisato da passamontagna, uno armato di pistola, sono entrati nell’ufficio da un ingresso laterale dopo avere sfondato una porta antipanico. Un’impiegata è riuscita a sfuggire all’attenzione dei banditi e si è chiusa in bagno e ha dato l’allarme. I due malviventi si sarebbero allontanati a piedi. Indaga la polizia di Stato.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares