Tempo di lettura 2 Minuti

INFORNATA di dirigenti medici all’ospedale San Carlo di Potenza.

Sono, infatti, sei gli avvisi di concorso – tutti con scadenza il prossimo 16 ottobre – banditi dal nosocomio potentino per la copertura di sei posti da dirigente medico in altrettanti reparti.

I concorsi, tutti per titoli e colloquio, avranno una durata quinquennale.

Sei i medici che, superato il concorso, andranno a ricoprire i ruoli di dirigente nei reparti di Neonatologia,  della struttura complessa di Neurochirurgia, di quella di  Otorinolaringoiatria, audiologia e foniatria, di Radiologia Urologia e  di direzione della struttura complessa di “Direzione medica”.

Oltre ai concorsi banditi, lo scorso primo settembre,  dal San Carlo è stato anche pubblicato sul sito istituzionale del Consiglio regionale  l’avviso   per la  nomina di tre membri nel “Consiglio di indirizzo e verifica” dell’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico (Ircss) Crob di Rionero

Le domande dei candidati in possesso dei requisiti richiesti e le proposte  da parte di ordini professionali, associazioni, enti pubblici o privati operanti nei settori interessati, organizzazioni sindacali e fondazioni dovranno essere presentate,  entro le 13 del prossimo 16 ottobre. Insomma la partita per “accaparrarsi” i sei posti da dirigente medico e i tre come membri del “Consiglio di indirizzo e verifica” si giocherà lo stesso giorno.  Per quanto riguarda il Crob anche la Giunta regionale, il suo presidente, i Gruppi consiliari e i singoli consiglieri possono presentare al presidente del Consiglio  proposte di candidature, corredate dalla dichiarazione dei candidati, datate e firmate, fino a tre giorni prima della seduta nella quale si provvederà  alla votazione per le nomine o le designazioni, ad eccezione delle nomine per le quali è richiesta una specifica competenza.

Nulla da eccepire. Unica strana coincidenza, sia per i sei posti da dirigente al San Carlo che per i tre del Crob, è la data di scadenza per la presentazione delle domande: tutte dovranno pervenire entro il prossimo 16 ottobre.  

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •