Tempo di lettura < 1 minuto

GIOIA TAURO – Gli uomini del comando provinciale della guardia di finanza di Reggio Calabria, unitamente a funzionari dell’agenzia delle dogane e dei Monopoli di Gioia Tauro, hanno proceduto, presso il porto calabrese, al sequestro di un container carico di 10 tonnellate sigarette di contrabbando, proveniente da Singapore.
L’operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Palmi, ha consentito, dopo una serie di complessi incroci documentali e successivi controlli eseguiti su numerosi container presso il porto di Gioia Tauro, l’individuazione del carico sospetto. La merce, destinata in Croazia, era occultata dietro un carico di copertura costituito da dispenser per acqua i quali erano stati dichiarati sulla documentazione doganale di accompagnamento. Si è proceduto, quindi, al sequestro delle sigarette per il reato di contrabbando il cui valore complessivo ammonta ad oltre 2.200.000,00 euro. Sono in corso, da parte della guardia di finanza di Gioia Tauro, indagini finalizzate ad individuare i responsabili dell’illecita importazione delle sigarette di contrabbando.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •