Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – La squadra volante della questura di Cosenza ha individuato il motociclista che, la sera tardi e anche di notte, attraversava le vie principali della città ad alta velocità. Il motociclista spericolato, che si esibiva in impennate ed altre pericolose evoluzioni, circolava senza casco. 

Non è stata ancora emessa una denuncia ufficiale, in attesa di stabilire l’esatta provenienza della moto, una potente Yamaha R9 di colore blu, che è stata trovata, occultata, dietro alcune siepi nella zona di via Popilia ed è stata sequestrata. La moto, tra l’altro, era, al momento del rinvenimento, senza targa, fatto che infittisce il mistero sulla sua provenienza. Numerose erano state, nei giorni scorsi, le telefonate di denuncia e di protesta che erano arrivate al 113 da parte di cittadini infastiditi e preoccupati.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •