X

Una banconota falsa da 20 euro

Tempo di lettura < 1 minuto

IL Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato oltre 2.200 banconote contraffatte per un valore complessivo di quasi 70.000 euro, divisi in mazzette del taglio di 20 e 50 euro.

I soldi erano in una Fiat Multipla, a bordo della quale c’erano due italiani, individuata nei pressi dello svincolo autostradale in direzione Roma. Insospettiti dall’atteggiamento dei passeggeri, i finanzieri hanno proceduto ad un più approfondito controllo del mezzo, rinvenendo, nascoste all’interno del portabagagli dell’auto, cinque voluminose mazzette di euro falsi, fresche di stampa e ancora avvolte in cellophane.

I responsabili, un sardo e un calabrese, sono stati denunciati a piede libero alla locale Procura della Repubblica. Ulteriori ispezioni hanno consentito, inoltre, di individuare anche la disponibilità di cinque banconote in valuta estera – del taglio da 100 dollari americani, da 5 e 50.000 lei rumeni e da 20 cedi ghanesi.

Saranno i prossimi approfondimenti a stabilire se le rotte della falsificazione, storicamente radicate nella città di Napoli, si stiano allargando verso ulteriori aree. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares