Tempo di lettura < 1 minuto

ISOLA CAPO RIZZUTO (Crotone ) – I Carabinieri della Stazione di Isola Capo Rizzuto hanno arrestato Roberto Macrillò, 39 anni, già noto alle forze dell’ordine per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, che hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione dell’uomo, in una scarpiera posta nella camera adibita a magazzino, hanno trovato, in una scatola per scarpe, un involucro in cellophane contenente 10 dosi di marijuana, per un peso di 6 grammi. Nelle adiacenze della scarpiera, in un’altra scatola, è stato trovato un bilancino di precisione elettronico. 

Tracce di droga sono state trovate nel bagno, all’interno del water, il che fa sospettare che l’uomo si sia disfatto o quantomeno abbia cercato di disfarsi dello stupefacente in suo possesso. Su un pianerottolo ubicato al piano superiore della casa, che Macrillò utilizzava come deposito, è stato trovato un altro involucro in cellophane contenete marijuana per un peso di 200 grammi. L’uomo, espletate le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •