Tempo di lettura < 1 minuto

ROCCA DI NETO (KR) – Gli agenti del Corpo forestale dello Stato hanno sequestrato un’area di duemila metri quadri divenuta sito di deposito incontrollato di rifiuti in località Sant’Agostino di Rocca di Neto. Nel sito sono stati trovati rifiuti di vario tipo: elettrodomestici, pneumatici, materiali plastici e ferrosi, oltre a rifiuti provenienti da abitazioni.

L’area, recintata e di proprietà comunale, non aveva alcun tipo di autorizzazione per lo stoccaggio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •