Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – Matera e Potenza occupano il 69/o e il 70/o posto nella classifica delle province italiane per grado di esposizione al rischio di indebitamento e di usura per le piccole e medie imprese, frutto di una ricerca di Maurizio Fiasco per la Camera di commercio di Roma i cui contenuti sono illustrati oggi dal quotidiano Il Sole 24 Ore.

La graduatoria è guidata dalla provincia di Bolzano che – sulla base degli indicatori considerati – ha totalizzato mille punti, cioè e quella esposta meno al rischio di indebitamento e di usura. Matera ha totalizzato 315 punti, Potenza 312: la loro posizione è appena fuori rispetto alle ultime 25 della classifica, occupate tutte – ha sottolineato in un articolo Rossella Cadeo – da province del Mezzogiorno. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •