Tempo di lettura < 1 minuto

Gli agenti del comando stazione di Vibo Valentia, Vallelonga e del comando provinciale di Vibo Valentia del Corpo Forestale dello Stato, nell’ambito di un servizio mirato hanno accertato infrazioni alla normativa che regolamenta l’etichettatura e l’igiene dei prodotti alimentari. Durante un controllo predisposto, in un mercato alimentare coperto nel Comune di Vibo Valentia gli agenti unitamente personale medico dell’Asp hanno effettuato numerose verifiche presso i banchi vendita presenti all’interno, a seguito delle quali sono state riscontrate diverse anomalie per quanto concerne la presentazione e la etichettatura di diversi quantitativi di prodotti alimentari di origine animale, nonchè la detenzione e l’esposizione al pubblico in carenti condizioni igieniche. Il tutto in contrasto con quanto previsto dalle normative che regolamentano i settori. L’attività in questione ha consentito di porre sotto sequestro circa 50 kg di prodotti tra insaccati di vario genere, carne fresca, interiora e formaggi. Inoltre, per i titolari dei punti vendita, destinatari dei provvedimenti di sequestro, sono scattate anche ingenti sanzioni amministrative per un importo totale di circa 10 mila euro. Gli alimenti sequestrati, la cui custodia giudiziaria è stata affidata agli stessi responsabili delle attività commerciali, dovranno essere distrutti in quanto non idonei al consumo umano.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •