Tempo di lettura < 1 minuto

Ennesimo episodio di violenza in famiglia. Questa volta è accaduto a Rossano nel Cosentino

ROSSANO (COSENZA) – Ennesimo episodio di violenza in famiglia. Questa volta è accaduto a Rossano nel Cosentino dove un uomo ha picchiato e sottoposto a vari maltrattamenti per circa due anni la giovane moglie e i loro due figli minori fino a quando non è intervenuto la forza pubblica che ha proceduto all’arresto. L’uomo, un bracciante agricolo, S.D.M., di 42 anni, di Rossano, è stato arrestato proprio con l’accusa di maltrattamenti in famiglia in esecuzione un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Castrovillari. L’uomo, come detto, avrebbe malmenato e maltrattato la moglie, di 27 anni e i due figli minori tra il 2014 ed il 2016. Due anni di violenze accertate dai carabinieri che sarebbero state anche riscontrate e accertate dai carabinieri.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •