X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

In campo Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza, con il contributo della Polizia locale, provinciale e dell’Esercito Italiano: è di 130 persone multate e 14 titolari di esercizi commerciali sanzionati, il bilancio dei controlli anti Covid disposti dal questore di Salerno, nell’ultima settimana. Questi i numeri nel dettaglio: controllati 5.945 cittadini; 3.521 veicoli; 1.680 esercizi pubblici; sanzionati 130 persone per mancato uso della mascherina o perché fuori dal comune di residenza senza giustificato motivo; 14 titolari di esercizi commerciali per mancato rispetto delle normative anti Covid; chiusi 2 attività o esercizi.

Nel capoluogo i gestori di due locali di ristorazione sono stati multati perché somministravano e consentivano il consumo di alimenti e bevande all’interno dei rispettivi esercizi, mentre nei confronti del titolare di un circolo ricreativo, situato nel centro storico. Oltre alla contestazione per l’accertato assembramento, è stata adottata anche la temporanea chiusura dell’attività. A Nocera Inferiore sono stati sanzionati il titolare di una palestra e ben 8 frequentatori, con l’adozione dell’immediata chiusura dell’attività sportiva e con il conseguente sequestro degli attrezzi. Inoltre, è stato appurato che i giovani si esercitavano in una palestra con il benestare del loro personal trainer. 

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares