Salta al contenuto principale

Jaden e il divino Bolle
a spasso per Matera

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 37 secondi

MATERA- Non c’è niente da fare. Ormai a Matera bisogna abituarsi. I vip non sono più quei personaggi irragiungibili che si vedono solo alla televisione o al cinema. I vip, nella città Capitale europea della cultura 2019, stanno diventando la normalità.
Una piacevole normalità, specie per i giovanissimi sempre a caccia del selfie più cool da postare sui social. E in questi giorni a Matera c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Il primo a fare capolino in città è stato Jaden Smith, giovanissimo attore e rapper americano, figlio d’arte eccellente. Jaden Smith, infatti, è il figlio di Jada Pinkett Smith e Will Smith.
Arrivato in Italia insieme al papà, ospite internazionale della serata finale del festival di Sanremo, il giovane rapper ha prolungato il suo viaggio fino a Matera per curiosare sul set di Ben Hur, in cui il suo amico Moises Arias interpreta il ruolo di Gestas, uno dei due ladri crocifissi insieme a Gesù. I suoi scatti hanno fatto immediatamente il giro del web. A fare il resto ha contribuito la grande simpatia di Jaden e la sua estrema disponibilità a fermarsi con tutti. “Meravigliosa”, questo l’aggettivo utilizzato per definire Matera, una città che lo ha affascinato e colpito a tal punto che non è escluso possa diventare la location del suo prossimo videoclip. Più discreta, ma comunque, non inosservata, è passata la presenza in città di una stella della danza classica: Roberto Bolle. Il primo ballerino della Scala di Milano è stato “immortalato” in posa con una fan, durante una sua breve sosta al ristorante La Gatta buia, in via delle Beccherie, a due passi da piazza del Sedile. Anche per Bolle nessun obbligo di lavoro, ma la voglia di scoprire una città che sta facendo parlare di sè il mondo intero.

m.agata@luedi.it

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?