Salta al contenuto principale

Il fratello di Pietro Arcidiacono
Deferito per la maglia pro Speziale

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

COSENZA - Il procuratore federale, Stefano Palazzi, ha deferito alla Commissione Disciplinare il calciatore del Nuova Cosenza, Carmelo Salvatore Arcidiacono «per aver consegnato, durante la gara Sambiase-Nuova Cosenza Calcio dalla panchina una maglia recante la scritta "Speziale Innocente" a Pietro Arcidiacono, che la esibiva dinanzi alle telecamere di una emittente nazionale dopo aver realizzato una rete per la sua squadra». Deferita la società Nuova Cosenza Calcio a titolo di responsabilità oggettiva.
I due calciatori sono fratelli e giocano entrambi nella Nuova Cosenza. Per lo stesso episodio, Pietro Arcidiacono è stato già squalificato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?