Salta al contenuto principale

Accolto il ricorso del Matera
Contro il Foggia in casa a porte chiuse

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 3 secondi

RICORSO accolto dalla Corte di Giustizia Federale contro la squalifica del campo, non contro il divieto di accesso per il pubblico. Il Matera potrà quindi giocarsi la finale play-off del girone H (seconda fase) nel suo stadio, ma dovrà rispettare l'obbligo di porte chiuse dopo che la scure del giudice sportivo si è abbattuta pesantemente sulla società biancazzurra in seguito all'incontro della prima fase con il Monopoli. Matera - Foggia si disputerà quindi regolarmente al "XXI Settembre - Franco Salerno", fischio d'inizio alle 15, con la direzione di gara affidata a Francesco Catona di Reggio Calabria. Di seguito il quadro completo delle finali play-off dei nove gironi di serie D. 

 

Sempre domani mercoledì 15 maggio alle ore 15.00 si giocano le partite della 2^ fase dei Play Off. Diversi i cambi di orario, Santhià-Lavagnese (A) penderà il via alle ore 17.00, Viterbese-Spoleto (E), Maceratese-Vis Pesaro (F) alle ore 20.45 e Nuova Cosenza-Gelbison (I) alle ore 20.30. Olginatese-Lecco si giocherà allo stadio “Breda” di Sesto San Giovanni (Mi). Matera-Foggia si disputa a porte chiuse sul campo neutro del “Pastena” di Battipaglia. In caso di parità al termine dei 90’ si andrà ai supplementari, se persiste la parità passa il turno la squadra meglio classificata al termine del Campionato. 
Queste le designazioni arbitrali
Girone A: Santhià-Lavagnese (Arbitro Giosuè D’Apice di Arezzo)
Girone B: Olginatese-Lecco (Andrea Moraglia di Verona)
Girone C: Virtus Vecomp Verona-Real Vicenza (Giacomo Camplone di Pescara)
Girone D: Pro Piacenza-Pistoiese (Riccardo Annaloro di Collegno)
Girone E: Viterbese-Voluntas Spoleto (Alessandro Colinucci di Cesena)
Girone F: Maceratese-Vis Pesaro (Dario Patrignani di Roma 1)
Girone G: Casertana-Lupa Frascati (Riccardo Panarese di Lecce)
Girone H: Matera.Foggia (Francesco Catona di Reggio Calabria)
Girone I: Nuova Cosenza-Gelbison (Diego Provesi di Treviglio)
Diverse le variazioni di luogo e orario anche per le altre sfide, così come comunicato dalla Lnd: Santhià-Lavagnese (A) prenderà il via alle ore 17.00, Viterbese-Spoleto (E), Maceratese-Vis Pesaro (F) alle ore 20.45 e Nuova Cosenza-Gelbison (I) alle ore 20.30. Olginatese-Lecco si giocherà allo stadio “Breda” di Sesto San Giovanni (Mi). In caso di parità al termine dei 90’ si andrà ai supplementari, se persiste la parità passa il turno la squadra meglio classificata al termine del campionato. E questo per il Matera è un vantaggio importante, già sfruttato nel primo turno contro il Monopoli. 

 

 

Twitter @pietroscogna

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?