Salta al contenuto principale

Alla Bawer non riesce il colpo
Torino va sul 2-0

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 33 secondi

 

Pms Torino - Bawer Matera 70-61
Pms Torino: Parente 11, Tommasini 10, Gergati 4, Evangelisti 16, Baldasso
ne, Sandri, Baldi Rossi 4, Viglianisi, Wojciechovsky 18, Conti 7. All.
Pillastrini
Bawer Matera: Vico 6, Iannuzzi 8, Rezzano 22, Vitale 11, Cozzoli,
Samoggia, Smorto ne, Cantone 12, Grappasonni 2, Giuffrida ne. All.
Benedetto
Arbitri: Caforio di Brindisi e Bonfante di Vicenza
Parziali: 18-19, 36-37, 55-50, 70-61
Note: Spettatori 1700 circa con piccola rappresentanza di tifosi materani.
Tiri liberi Torino, tiri liberi Matera Usciti per 5 falli Vico.
La Manital PMS Torino piazza il colpo del 2-0 superando per 70-61 la Bawer Matera al termine di una partita tiratissima, combattuta su ogni possesso, in cui i particolari hanno fatto la differenza lungo i 40 minuti di gioco. Dopo aver inseguito per i primi 15’ di gioco, con Matera implacabile al tiro e i torinesi in difficoltà su entrambi i lati del campo, la Manital ha suonato la carica: Parente (alla 100esima partita) ha preso per mano i compagni segnando sette punti e ribaltando il parziale di 16-2 della Bawer, riuscendo a chiudere a metà gara sul 36-37. 
Nella seconda parte del match la rimonta di Torino, aiutata anche dall’infortunio di Vitale, comunque rientrato in campo, e i problemi di falli di Cantone e Vico, ha portato al risultato finale di 70-61. Decisivi i canestri di Wojciechowski ed Evangelisti nella quarta frazione, quando Matera, coriacea e grintosa, era comunque rimasta a contatto. 
Venerdì 7 giugno, a Matera, gara 3 di finale con la Manital in vantaggio per 2-0: ma per superare questa Bawer servirà di nuovo una grande PMS.

PMS TORINO 70
BAWER MATERA 61

PMS TORINO Parente 11, Tommasini 10, Gergati 4, Evangelisti 16, Baldassone, Sandri, Baldi Rossi 4, Viglianisi, Wojciechovsky 18, Conti 7. All.Pillastrini
BAWER MATERA Vico 6, Iannuzzi 8, Rezzano 22, Vitale 11, Cozzoli,Samoggia, Smorto ne, Cantone 12, Grappasonni 2, Giuffrida ne. All.Benedetto
ARBITRI Caforio di Brindisi e Bonfante di Vicenza
PARZIALI 18-19, 36-37, 55-50, 70-61
NOTE Spettatori 1700 circa con piccola rappresentanza di tifosi materani.Tiri liberi Torino, tiri liberi Matera. Usciti per 5 falli Vico

 

LA Manital Pms Torino piazza il colpo del 2-0 superando per 70-61 la Bawer Matera al termine di una partita tiratissima, combattuta su ogni possesso, in cui i particolari hanno fatto la differenza lungo i 40 minuti di gioco. Dopo aver inseguito per i primi 15’ di gioco, con Matera implacabile al tiro (trascinata da un grande Rezzano) e i torinesi in difficoltà su entrambi i lati del campo, la Manital ha suonato la carica: Parente (alla 100esima partita) ha preso per mano i compagni segnando sette punti e ribaltando il parziale di 16-2 della Bawer, riuscendo a chiudere a metà gara sul 36-37. Nella seconda parte del match la rimonta di Torino, aiutata anche dall’infortunio di Vitale, comunque rientrato in campo, e i problemi di falli di Cantone e Vico, ha portato al risultato finale di 70-61. Decisivi i canestri di Wojciechowski ed Evangelisti nella quarta frazione, quando Matera, coriacea e grintosa, era comunque rimasta a contatto. Venerdì 7 giugno, a Matera, gara 3 di finale con la Manital in vantaggio per 2-0: ma per superare questa Bawer servirà di nuovo una grande Pms.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?