Salta al contenuto principale

Frenata tra Landi e la Virtus Bologna
Villalta: "Ha rifiutato un quinquennale"

Basilicata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

"LANDI? Gli abbiamo fatto un'offerta quinquennale. Lui l'ha rifiutata e noi l'abbiamo ritirata". Queste le parole di Renato Villalta, presidente della Virtus Bologna, in un'intervista concessa al Corriere di Bologna in cui il massimo dirigente fa il punto sul mercato delle V Nere. Landi in realtà resta comunque di proprietà della Virtus, che nella stagione che sta per iniziare dovrebbe girarlo in prestito in LegaDue gold dove il fresco campione d'Europa Under 20 è destinato a trovare spazio da titolare. Il portale Bolognabasket.it ipotizza però un retroscena: per il cartellino del lungo potentino, classe '94, ci sarebbe un accordo tra la stessa Virtus e la Mps Siena, per il quale la società bolognese dovrebbe versare alla Montepaschi 35mila euro per acquisire il controllo completo del cartellino del lungo potentino classe 1994. 

QdB - redazione web

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?