Salta al contenuto principale

La Virtus Roma vuole Landi
Ma l'offerta è troppo bassa

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

SECONDO quanto riportato dal portale Bolognabasket, la Virtus Roma vice campione d'Italia avrebbe offerto settantamila euro alla Virtus Bologna per portare nella capitale Aristide Landi ('94), Al talento potentino sarebbe stato proposto un contratto da professionista migliore di quello che il campione d'Europa Under 20 ha rifiutato nelle scorse settimane dalla società che ne detiene il cartellino. Avendo rifiutato l'offerta del presidente Villalta, Landi rimane ad oggi per le V Nere "giovane di serie", status che gli impedisce di trasferirsi senza il consenso del club fino all'estate 2015, quando si svincolerebbe a parametro. Ma nonostante il raffreddamento dei rapporti, l'intervista concessa da Villalta al Corriere di Bologna lascia intendere come la Virtus creda ancora nel suo prospetto. "Per quanto mi riguarda Landi rimane - ha dichiarato il presidente - siamo interessati a farlo crescere qui o al massimo in un club che gli offra ampio minutaggio. Un'offerta? Se ci offrono la luna ne parliamo. Settantamila euro non sono la luna. Per adesso Landi è ancora un giocatore della Virtus e l'ho visto come lo vedo sempre in allenamento". 

QdB - redazione web

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?