Salta al contenuto principale

Il bomber della promozione Antonio Picci
dice definitivamente addio al Matera

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 17 secondi

E' un post sul social network più famoso ad annunciare l'addio di bomber Antonio Picci al Matera. Dopo una seconda parte di stagione indelebile negli occhi dei tifosi biancazzurri, l'attaccante di Bari, lascia la città dei Sassi per nuove mete.

“La mia avventura a Matera é finita! Avevo pensato ad un epilogo diverso ma preferisco non esprimermi su altro perché a me piace dimostrare in campo il mio valore, preferisco parlare con i gol piuttosto che col le parole...ora voglio solo ringraziare tutti i tifosi materani che mi hanno accolto in maniera fantastica, credendo in me,applaudendomi quando mi vedevano uscire con la maglia sudata dal campo,esultando con me ad ogni mio gol che ci ha portato un passo alla volta verso il nostro sogno comune, un sogno che a gennaio, al mio arrivo alla città dei Sassi, appariva solo tale ma che poi è divenuto realtà... Grazie a tutti, perché ho scoperto una grande tifoseria, che prima immaginavo soltanto, una tifoseria fatta di persone con una grande passione, un grande amore verso i colori bianco azzurri... Vi auguro ogni bene...perché ve lo meritate!”.

Una vittoria di campionato e un traguardo, quello della Lega Pro, che Matera desiderava più di ogni altra cosa. In tanti avrebbero sperato di vederlo ancora al XXI Settembre “Franco Salerno” ad esultare con i tifosi biancazzurri, ma il calcio mercato è anche questo, Picci non sarà più l'attaccante del Matera ed oggi è arrivata la conferma.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?