Salta al contenuto principale

Lega Pro, la Vigor si fa raggiungere nel finale
mentre la Reggina esce sconfitta a Castellamare

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

LAMEZIA - La partita interna contro il Foggia non dà ai calabresi della Vigor Lamezia la soddisfazione dei tre punti. Nella sfida interna, infatti, i lametini riescono a passare in vantaggio solo all'80esimo minuto grazie ad una rete di Scarsella ma 9 minuti più tardi, quasi a tempo scaduto, il Foggia raggiunge il pareggio con Gigliotti che ferma il risultato sul definitivo 1-1.

Per quanto riguarda la sfida esterna della Reggina a Castellamare contro la Juve Stabia i calabresi hanno fatto sperare per pochi minuti in una possibile vittoria grazie alla rete siglata al 54esimo minuto da Armellino. Neppure un minuto, però, che i padroni di casa riescono a riportare in pari il risultato grazie alla marcatura di Di Carmine. A dieci minuti dalla fine, poi, è Romeo che supera l'estremo difensore calabrese e fissa il risultato sul definitivo 2-1.

Considerato il pareggio per 0-0 nel derby tra Cosenza e Catanzaro (LEGGI) la situazione delle quattro squadre calabresi vede il Catanzaro in terza posizione generale assieme a Casertana, Lecce, Juve Stabia e Lupa Roma, a tre punti dalla vetta. Subito dietro la Vigor Lamezia con 9 punti. Acque agitate per la Reggina ferma a 5 punti a soli 3 punti all'ultimo posto. Ancora peggiore la situazione del Cosenza che con soli 3 punti si trova ad un punto dall'ultimo posto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?