Salta al contenuto principale

l'editoriale di Roberto Napoletano

Leggi tutte le notizie sull'argomento

Elementi visualizzati in questa pagina: da 1 a 16 su un totale di 27
di ROBERTO NAPOLETANO
Ho davanti agli occhi lo sguardo incupito di Carlo Azeglio Ciampi, le braccia allargate, e quella voce che si abbassa, quasi a spegnersi: “Ma come si fa? Ma come si fa a non capire che dobbiamo uscire in fretta dalla zoppìa europea?
0 23 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
La vergogna delle vergogne sono i soldi pubblici sottratti alla spesa sociale dovuta a donne e uomini del Sud, che vengono invece dirottati di anno in anno, con il giochetto della spesa storica, a favore dei cittadini del Nord.
0 21 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Il professore, Giuseppe Candido, insegna matematica, alla scuola media di Sellia Marina, provincia di Catanzaro. Ci ha ringraziato per avere deciso di aprire il giornale venerdì 10 maggio con la lettera di Maria Giovanna Rullo e la sua voglia pulita di Europa.
0 19 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Dal sistema parafeudale di Varese agli accordi carbonari di Legnano. Baricentro di tutto il milanese. Gratta gratta, siamo sempre lì: poltronificio lombardo.
0 18 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Ricordate zero assoluto? No, allora vi aiutiamo noi.
0 16 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Paolo Pombeni parla senza peli sulla lingua di questione democrazia (LEGGI L'ARTICOLO DI POMBENI).
0 14 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Non avremmo mai creduto che Gianfranco Battisti potesse mettere su un foglio di carta l’impegno di investire nel Mezzogiorno 16 miliardi di euro su 42 per infrastrutture ferroviarie e stradali, all’interno del piano industriale di Ferrovie dello Stato 2019-2023.
0 11 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Ricordo una telefonata di Carlo Azeglio Ciampi di molto tempo fa, cito a mente: direttore, questa Europa la stanno maltrattando, o non se ne parla o la si attacca, e poi li guarda i tg?
0 10 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Lo avevamo chiamato poltronificio lombardo, ma non osavamo immaginare che il burattinaio di seggiole e poltrone agli amici degli amici, in società partecipate con più consiglieri di amministrazione che impiegati, potesse essere addirittura in cabina di regia con imprenditori della ’ndrangheta in
0 09 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Al peggio ci si abitua sempre, ma è sempre troppo tardi quando si decide di reagire. Siamo ultimi in Europa, non era mai successo in nessuno degli anni delle Grandi Crisi, ma almeno si colga questo dato terribile per fare l’unica operazione verità di cui il Paese ha vitale bisogno.
0 08 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Secondigliano. Piscinola. Marianella. Miano. San Pietro a Patierno. Chiaiano. Scampia. Scolpite questi nomi su una pietra e mettetevela in tasca.
0 07 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Mancava l’ultimo tassello del mosaico dell’Italia assistita e anche questo arriva puntuale, con la forza dei numeri certificati dall’Istat, in un Paese capovolto nel silenzio complice di tutti. Il regno del posto fisso non è a Napoli o a Bari, ma a Milano e Venezia.
0 05 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Qualcuno avvisi Erika Stefani, ministro per gli affari regionali e le autonomie, che è meglio lasciar perdere. L’assalto finale al bilancio pubblico italiano, quello più ardito di tutti, non è andato bene.
0 04 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
L’Italia nel primo trimestre dell’anno è cresciuta la metà della crescita europea. Su base annua il divario si fa ancora più marcato perché la nostra previsione di crescita è addirittura pari a un terzo della media europea. Rimaniamo più che mai in bilico sul filo della crisi finanziaria.
0 01 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Ho chiesto a Fabrizio Galimberti di scrivere una lettera al Governo (LEGGI
0 30 Apr. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Non vogliamo dire che l’impresa privata lombarda sia diventata la filiale italiana dei colossi franco-tedeschi, se non addirittura cinesi.
0 28 Apr. 2019 Leggi