X
<
>

Il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – «Il Comune di Catanzaro è pronto a fare la propria parte ed accogliere alcune famiglie provenienti dall’Afghanistan». Lo affermano, in una nota, il sindaco Sergio Abramo e l’assessore alle Politiche sociali, Rosario Lostumbo.

«Chiederemo un incontro al prefetto Maria Teresa Cucinotta – aggiungono Abramo e Lostumbo – finalizzato a tracciare un quadro dei possibili interventi e ad individuare soluzioni nell’ambito di una più ampia rete di accoglienza diffusa sul territorio».

«In questi giorni – proseguono – l’amministrazione si è già messa a lavoro per preparare un primo programma. Le immagini drammatiche di questi giorni ci hanno colpito e preoccupato. L’Afghanistan è più vicino di quanto sembri guardando una cartina geografica, ma soprattutto sono vicini a noi tutte quelle persone che sono state costrette, dalla paura di una nuova barbarie, a lasciare le loro case e il proprio Paese».

«Sul fronte della solidarietà Catanzaro non si è mai tirata indietro e non lo farà neanche stavolta: ce lo impone il nostro senso di umanità», concludono.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA