Emanuele Nocera

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Ha solo venti anni ma le idee ben chiare sul suo futuro. Diventare un regista di film e realizzarne uno con il suo regista preferito, Quentin Tarantino. Emanuele Nocera è un giovanissimo videomaker catanzarese che i più accaniti fans di musica rap e trap conoscono per aver girato e, ultimamente prodotto, i video musicali di Tozaf e Klite.

VIDEO: L’INTERVISTA AL GIOVANE EMANUELE NOCERA

La passione per questo particolare ambito che accomuna arte, musica e cinema, gli è venuta da bambino dopo aver visto Michael Jackson in “Thriller” e perché in famiglia sono tutti un po’ artisti. Suona diversi strumenti ad orecchio e non disdegna, qualche volta, di tirare calci al pallone, sua seconda passione dopo la musica, la lettura e il cinema.

Per girare i videoclip usa come sfondo la sua città, Catanzaro, accompagnato dai suoi inseparabili amici di sempre, Domenico Palaia, Emanuele Cutruzzulà e Francesco Mirante, che fanno parte del suo staff tuttofare. Il giovane videomaker si racconta in una intervista che sarà pubblicata sull’edizione cartacea del Quotidiano del Sud di domani

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •