X
<
>

Il luogo dell'incidente

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Sarà effettuata l’autopsia sui corpi carbonizzati di Antonio Greppi e Roberto Savio, morti ieri dopo essere precipitati con il loro ultraleggero in località Murate di Cassano Jonio, in provincia di Cosenza (LEGGI LA NOTIZIA).

A disporre l’esame autoptico, che dovrà stabilire se il pilota ha avuto un malore, è stata la procura di Castrovillari (Cosenza), che probabilmente affiderà l’incarico al medico legale già domani.

Il piccolo aereo da turismo su cui viaggiavano i due vercellesi si è improvvisamente schiantato al suolo, due chilometri dopo il decollo dal piccolo aeroporto di Sibari, prendendo fuoco. I corpi si trovano ora nell’obitorio di Cassano.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares