X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto
La cocaina e il denaro sequestrato

REGGIO CALABRIA – Lo hanno sorpreso con addosso ben 26 dosi di cocaina e denaro contante ritenuto provento di attività di spaccio così immediato è scattato l’arresto.

Damiano Amato, di 26 anni, è stato, quindi, arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri a Reggio Calabria con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari della sezione radiomobile durante un servizio di controllo nel rione Arghillà, nei confronti di una persona agli arresti domiciliari, hanno fermato e sottoposto a perquisizione il 26enne che si trovava nei pressi dell’abitazione oggetto del controllo.

Amato è stato trovato in possesso delle dosi di cocaina nascosta all’interno di una delle tasche del giubbotto che indossava.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata e sarà inviata agli esperti del Ris di Messina per le analisi tossicologiche del caso.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares