Tempo di lettura < 1 minuto

NAPOLI- Un vero e proprio suq, un mercato domenicale improvvisato tra le vie Marvasi, Di Lorenzo e Conforti, nel quartiere Vasto di Napoli.
Decine di abusivi e ambulanti che, prelevati capi d’abbigliamento e oggetti di varia natura dai cassonetti dell’immondizia, rivendono quanto recuperato perlopiù a cittadini extracomunitari. Per sospendere il mercato non autorizzato sono intervenuti i carabinieri della compagnia Stella, insieme a quelli del Reggimento Campania e del Nas di Napoli.
Quando i militari sono arrivati, tuttavia, gli svariati venditori si sono dati alla macchia, lasciando in strada solo rifiuti.
Ultimato lo sgombero, i militari hanno controllato alcune attività commerciali “etniche” della zona.
Un ristorante indiano è stato sanzionato perché carente sotto il profilo igienico sanitario: molti alimenti conservati nei frigo erano in cattivo stato di conservazione e privi di indicazioni sulla tracciabilità. Il titolare – un 36enne di origini pakistane – è stato multato per complessivi 3000 euro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA