X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

– “A vita sulla panchina del Napoli”.
    Intervenendo ad Amsterdam all’Assemblea generale dell’ECA, l’Associazione dei club europei, il presidente del Napoli – parlando a Sky Sport – ha parlato del futuro di Carlo Ancelotti.
    “Lo vorrei qui a vita, come Ferguson a Manchester”, le parole del patron del Napoli. “Se ho preso un allenatore che ama la città, il nostro centro sportivo e ha detto di voler rimanere anche otto anni – ha detto De Laurentiis – allora lo voglio qui a vita”. Un’idea che ha una precisa fonte d’ispirazione: l’esperienza di Alex Ferguson sulla panchina del Manchester United, durata ben 27 anni, dal 1986 al 2013. “Sono sulla linea di Ferguson – ha ammesso De Laurentiis -: per me l’allenatore deve essere il punto di riferimento della società. La rappresenta in toto.
    Oltre alla conduzione societaria, c’è anche la conduzione sportiva, che è fondamentale e centrale per una società di calcio”.
   

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares