X
<
>

Condividi:
1 minuto per la lettura

Era alla presentazione del libro di Papa Francesco ‘E’ finita la Pace?’, quando, proprio durante il suo intervento, si è sentito male e si è accasciato. Per il responsabile di Amnesty International Foggia, il giornalista 58enne Cesare Sangalli, non c’è stato nulla da fare. probabilmente un infarto la causa della sua morte.

L’incontro era in corso nell’aula magna del dipartimento di Economia dell’Università di Foggia, alla presenza, tra gli altri, del rettore Limone, del presidente del Parco del Gargano e dell’ex ministro della Difesa Mario Mauro.

Sangalli, originario della Toscana e foggiano d’adozione, da sempre impegnato per affermare i valori della pace, negli ultimi tempi aveva intensificato la sua attività contro la guerra in Ucraina.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE