X

Tempo di lettura < 1 minuto

Due anni e 6 mesi al capo di Sita Basilicata e Cotrab. I fatti risalgono al 2010

POTENZA – Il Tribunale di Potenza ha condannato a due anni e sei mesi di reclusione l’ex direttore regionale della Sita ed ex responsabile del Cotrab, Giulio Leonardo Ferrara, per violenza sessuale nei confronti di una dipendente, nell’ambito di un’inchiesta del 2013 condotta dal pm Anna Gloria Piccininni.

La vicenda risale al 2010, quando una donna denunciò di aver subito molestie sessuali sul posto di lavoro da Ferrara: lo scorso 4 luglio il pm aveva chiesto una condanna complessiva a nove anni e tre mesi di reclusione. L’ex responsabile del Cotrab è stato invece assolto, perché il fatto non sussiste, dall’accusa di peculato.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares