Il tribunale di Castrovillari

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tempo di lettura < 1 minuto

CASTROVILLARI (COSENZA) – Il Giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Castrovillari, accogliendo le richieste del pubblico ministero e dell’avvocato della vittima, ha rinviato a giudizio un collaboratore di giustizia con l’accusa di aver minacciato e violentato la compagna.

Lo stesso collaboratore di giustizia dovrà rispondere in sede di processo anche di violenza psicologica e vessazioni sempre nei confronti della compagna, verso la quale, secondo l’accusa, avrebbe più volte brandito un coltello minacciando di colpirla.

Per il collaboratore di giustizia è scattata anche la cessazione del programma di protezione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA